PREMIO ‘GIORGIO BASSANI’

 

Italia Nostra ricorda il suo presidente e scrittore Giorgio Bassani, a dieci anni dalla scomparsa, e bandisce la prima edizione del premio biennale “Giorgio Bassani” destinato a un giornalista/scrittore che si sia distinto negli ultimi anni nelle battaglie per la tutela del patrimonio culturale e del paesaggio care all’associazione.
Saranno presi in esame dalla Giuria la qualità e l’efficacia degli scritti nonché l’impegno dell’autore nel campo di interesse di Italia Nostra, oltre alla consistenza e alla durata di tale impegno. Sulla missione di Italia nostra scrive lo stesso Bassani: “il patrimonio culturale e naturale è un bene di cui la civiltà tecnologica e industriale, nella quale viviamo, non può fare a meno, se vuole continuare a esistere. La civiltà industriale ha mostrato di sapersi dare un’efficienza; adesso occorre che si dia una ‘religione’, che sappia cioè contraddire a tutto ciò che tende a trasformare l’uomo in puro consumatore. Il rapporto predatorio con la natura non è più possibile”. Parole quanto mai attuali.

ELENCO DEI PREMIATI:

2010

Antonio Mazzeo – PREMIO

  • Menzioni speciali
  • Giuseppe Caporale, La Repubblica
  • Anna Longo (premio alla carriera) GR RAI

Leggi le motivazioni

2012

Tomaso Montanari, Corriere Fiorentino e Il Fatto Quotidiano – PREMIO

  • Menzioni speciali
  • Gian Antonio Stella, Corriere della Sera
  • Alberto Vitucci, La Nuova Venezia
  • Maria Rosaria La Morgia, TG3 Abruzzo
  • Luca Martinelli, rivista Altreconomia

Leggi le motivazioni

2014

Francesco Erbani, La Repubblica – PREMIO

  • Menzioni speciali
  • Luca Martinelli, rivista Altreconomia

Leggi le motivazioni

2016

Paolo Conti, Corriere della Sera – PREMIO

  • Menzioni speciali:
  • Roberto Saviano, scrittore
  • Trasmissione “Fatto in Italia” di Radio Radicale, condotta da Nicolas Ballario e Oliviero Toscani

Leggi le motivazioni

2018

Sergio Rizzo, vice direttore de La Repubblica – PREMIO

  • Menzioni speciali:
  • Luca Borzani, fondatore e direttore della rivista La Città

Leggi le motivazioni

***

La giuria del Premio è composta da Anna Dolfi – Docente di letteratura italiana moderna e contemporanea all’Università di Firenze, Presidente del Comitato per il Centenario della nascita di Giuseppe Dessì, studiosa dell’opera di Giorgio Bassani, Carl Wilhelm Macke – giornalista e Segretario Generale dell’Associazione umanitaria “Giornalisti aiutano Giornalisti” di Monaco di Baviera, Alessandra Mottola Molfino – Presidente nazionale Italia Nostra, storica dell’arte e museologa, Gherardo Ortalli – professore di Storia medioevale nell’Università di Venezia, componente del Comitato scientifico internazionale della “Fondazione Giorgio Cini” e del Comitato scientifico della “Fondazione Benetton Studi Ricerche”, Salvatore Settis – Consigliere Nazionale di Italia Nostra, Direttore della Scuola Normale di Pisa, Docente di Archeologia, Saggista , critico d’arte ed archeologo, Gianni Venturi – docente di Letteratura Italiana presso l’Università di Firenze, Presidente dell’ Istituto di Studi Rinascimentali di Ferrara, dell’Associazione Amici dei Musei e dei Monumenti Ferraresi, studioso dell’opera di Giorgio Bassani, e Luigi Zangheri – docente di Storia del giardino e del paesaggio e di Restauro dei parchi e giardini storici alla Facoltà di Architettura dell’Università degli Studi di Firenze.

 

Italia Nostra Onlus